Sportello Unico

Contributi economici per iniziative e attività organizzate da associazioni

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Il Comune può decidere di erogare contributi economici o altre forme di sostegno economico-finanziario a una o più associazioni senza scopo di lucro o a enti pubblici e privati per sostenere il loro operato e le iniziative di alto interesse sociale.

Tra gli obiettivi di un Comune ci sono infatti anche quelli di:

  • favorire l’educazione dei suoi cittadini promuovendo iniziative educative, didattiche e attività culturali
  • conservare la propria storia e la propria cultura ponendo attenzione alle tradizioni presenti sul territorio
  • sostenere le associazioni, i comitati e i gruppi di volontari locali che svolgono le proprie attività a favore della collettività nei settori sociale, culturale, artistico, ecologico.

Il contributo deve coprire parzialmente la spesa prevista per l’organizzazione della manifestazione o dell’evento, proprio come contributo a una spesa che è necessario documentare.

Il contributo economico può anche essere richiesto per finanziare le attività annuali oppure per organizzare manifestazioni ed è solitamente riconosciuto quando il Comune concede il patrocinio alle iniziative proposte dalle varie associazioni.

L'importo del contributo dipende dalle risorse economiche disponibili dal Comune.

Domande e comunicazioni
Documentazione necessaria alla presentazione dell'istanza.
Informazioni sull'istanza
Iter del procedimento: 

La richiesta deve essere presentata almeno un mese prima dell'iniziativa o manifestazione.

Il Comune valuterà la richiesta e deciderà se autorizzare o meno il contributo. Se l'esito sarà positivo, sull'albo pretorio sarà pubblicata una Delibera di giunta. Il contributo sarà rilasciato con bonifico bancario e su dichiarazione di esenzione del 4% da parte dell'associazione beneficiaria.

Tempo di conclusione del procedimento: entro 30 giorni.

Entro 30 giorni dal termine dell'iniziativa occorre trasmettere il rendiconto economico, allegando copia della documentazione attestate le spese sostenute (scontrini, fatture, quietanze, bonifici, rimborsi spese, ecc.).

Pagamenti: 

Il procedimento è esente da pagamenti.

Dove si presenta
Modalità di presentazione: 
Telematica, utilizzando lo sportello telematico
Cartacea, consegnando i moduli compilati all'Ufficio Protocollo
A chi rivolgersi: 
Ufficio Tempo libero, cultura e sport

2014 Comune di Treviglio | piazza L. Manara 1 | 24047 Treviglio (BG) | tel. 0363 3171 (centralino) | fax 0363 317 309 | PEC comune.treviglio@legalmail.it | partita IVA 00230810160
Tesoreria Comunale: BANCA POPOLARE DI SONDRIO - CODICE IBAN: IT54A0569653640000040004X37

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  | Credits

Elenco delle istanze disponibili all’interno dello sportello telematico unificato.